conciliazioni-consorzio-la-radaMigliorare la vita delle donne lavoratrici. Ci pensa il consorzio La Rada che, sul territorio di Salerno, insieme all’Arci, al Comune, all’Asl, all’Università, a Confcooperative e a Confindustria, propone “ConciliAzioni”, il progetto sviluppato in rete nell’ambito del programma “Accordi di Genere” della Regione Campania finanziato dal Fondo Sociale Europeo. Oggi, 04 giugno 2014, si è svolta la conferenza stampa di presentazione, presso il Salone del Gonfalone del Comune di Salerno. Il progetto propone una serie di servizi (il car pooling, il baby sitting domiciliare, la ludoteca per i mesi estivi, l’assistenza familiare, gli sportelli informativi) per facilitare l’organizzazione dei tempi lavorativi e di quelli familiari.  Non mancherà il portale web dedicato, con le informazioni sulle politiche di genere e delle pari opportunità. Un’azione, questa, non solo di comunicazione e ricerca, ma pure di sensibilizzazione, visto che la conciliazione ha a che fare con la sensibilità e la cultura del lavoro. Sarà l’Osservatorio per la Diffusione degli studi di genere e la cultura delle pari opportunità dell’Università di Salerno a gestire il tutto. Al lancio di “ConciliAzioni” hanno partecipato, tra gli altri, Elena Palma Silvestri, presidente del consorzio La Rada, e Manrico Gesummaria, presidente di Confcooperative Salerno.