La Regione Campania dà attuazione, nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale, al Progetto Integrato Giovani. Si tratta di uno stanziamento di 140 milioni con cui si punta al rinnovamento dell’agricoltura in Campania, favorendo l’ingresso nel comparto di giovani neo-imprenditori e creando le condizioni per garantire la redditività delle aziende al primo insediamento.

I richiedenti, con età non superiore ai 40 anni, potranno accedere in maniera semplificata, dal punto di vista procedurale, alle due tipologie di intervento del PSR (6.1.1 e 4.1.2) per ricevere assieme al premio di insediamento anche il sostegno finanziario necessario per il raggiungimento degli obiettivi definiti dal Piano di Sviluppo Aziendale.

La contemporanea attivazione delle due tipologie rafforza la possibilità di:

  • incentivare il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori;
  • creare opportunità economiche per il mantenimento della popolazione giovanile nei territori rurali e nelle aree caratterizzate da processi di desertificazione sociale;
  • favorire l’inserimento di professionalità nuove con approcci imprenditoriali innovativi, nelle aree con migliori performance economiche sociali.

La dotazione finanziaria del bando è così suddivisa: 90 milioni per la tipologia 4.1.2 e 50 milioni per la tipologia 6.1.1.

Il termine ultimo per presentare la domanda è fissato per il 28 febbraio 2018.

Per visualizzare l’avviso: http://www.agricoltura.regione.campania.it/comunicati/comunicato_13_10_17B.html