Le medie e piccole imprese possono investire in digitalizzazione dei processi aziendali e nell’ammodernamento tecnologico.  Dalle ore 10.00 del 30 gennaio sino alle ore 17.00 del 9 febbraio,infatti, le imprese potranno presentare la domanda per accedere ad un voucher di importo non superiore a 10 mila euro per queste tipologie di spese:

  • miglioramento dell’efficienza aziendale
  • modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro;
  • sviluppo di soluzioni di e-commerce
  • connettività a banda larga e ultralarga
  • collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • formazione qualificata nel personale nel campo ICT (a favore di amministratori, soci e dipendenti dell’impresa beneficiaria).

Le risorse disponibili (100 milioni di euro complessivi) sono ripartite su base regionale. La domanda per usufruire dei voucher può essere presentata on line registrandosi alla piattaforma sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico, a cui è possibile accedere attraverso questo link. Confcooperative, attraverso la Società di Sistema NODE, è a disposizione per accompagnare le imprese interessate su progetti di innovazione digitale, supportandole nella fruizione di tale opportunità. 

 

 

 

 

 

Tagged with: