conciliazione-vita-lavoroDiffondere le buone pratiche di conciliazione e proporre iniziative, servizi di supporto e modelli organizzativi utili a mediare tra le diverse esigenze della vita personale, familiare e lavorativa delle donne. Se ne parlerà in occasione del workshop “Le donne nel mondo del lavoro: esperienze e modelli di conciliazione a confronto” promosso dal Consorzio Co. Re (Cooperazione e Reciprocità) nell’ambito del Salone della Responsabilità sociale condivisa, il prossimo 09 aprile 2015, a partire dalle ore 12.00, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli.

Durante il workshop saranno messe a confronto le strategie di conciliazione nel mondo della cooperazione sociale e quelle del mondo istituzionale e di altri contesti professionali. Grazie al contributo dei relatori esperti, si offriranno diversi spunti e linee di approfondimento. Verranno anche presentati i risultati parziali della ricerca “Donne lavoratrici in cooperazione sociale in Campania”, somministrata alle lavoratrici (collaboratrici o dipendenti) nelle cooperative sociali campane e nella rete di Confcooperative.

Il workshop è indirizzato alle donne e agli uomini che operano nella cooperazione, ma anche nel mondo universitario, nelle istituzioni, nell’industria, nei servizi. Esso rappresenta una tappa dell’Accordo Territoriale di Genere denominato “PONTE”, approvato dalla Regione Campania con Decreto Dirigenziale n. 372 del 04/07/2013 e di cui Confcooperative Campania è partner. 

Programma:

12,00 – 12,15

Benvenuto ai partecipanti e apertura dei lavori – Mina Mainiero Vicepresidente Consorzio Core

12,15 – 12,35

Le parole chiave del modello di conciliazione della cooperazione: legame, responsabilità, partecipazione, flessibilità – il progetto PONTE – dott.ssa Paola Guglielmi, Consorzio Co.Re. Cooperazione e Reciprocità

12,35 – 13,00

Il tema della conciliazione tra questione culturale, organizzativa e di integrazione territoriale – prof.ssa Caterina Arcidiacono, Responsabile Progetto BELdì, Università Federico II

13,00 – 13,20

Il ruolo degli enti locali: dai servizi di supporto territoriale alla premialità per le aziende sensibili (PIC) – Simona Marino, Delegata Pari Opportunità Comune di Napoli

13,20 – 13,50

Domande, riflessioni, esperienze dei partecipanti al workshop e dibattito

13,50 – 14,00

Conclusioni

Invitati ad intervenire:  

  • Amelia Scotti, Presidente CPO ODCEC Napoli
  • Elvira Catuogno, Presidente UNAGRACO Napoli
  • Natalia Sanna, Presidente CUG del Comitato Unico delle Professioni
  • Antonella Bozzaotra, Delegata CUG e presidente dell’Ordine degli Psicologi
  • Immacolata Troianiello, Delegata CUG dell’Ordine degli Avvocati di Napoli
  • Paola Astuto, Delegata CUG dell’Ordine degli Ingegneri di Napol

Per partecipare al workshop

Chi è interessato a partecipare al workshop può già confermare la propria partecipazione registrandosi al seguente link http://www.energymed.it/infovis/registrazione.htm, inserendo il codice RESPEM15. L’esito della registrazione va poi stampata ed esibita sul luogo, in modo da avere l’accesso gratuito al Salone della Responsabilità Sociale Condivisa.

 

Tagged with: