Guidare aspiranti imprenditori alla cooperazione e allo start-up di un’impresa cooperativa, giocando. È la proposta della cooperativa Consul Service, nella rete della Federcultura Turismo e Sport di Confcooperative Campania, e in prima linea sul fronte dell’educazione cooperativa. Il gioco, che ancora non ha un nome definitivo, sarà presentato oggi 30 giugno 2017, alle ore 15.00, presso la facoltà di Pedagogia dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, grazie all'attenzione riservata al modello educativo cooperativo dalla cattedra della Prof. Maria D'Ambrosio, cattedra con la quale la Consul Service collabora già da tempo. Il gioco si pone come una proposta educativa e si concentra sui valori, i principi e le attività quotidiane di un’impresa cooperativa nascente. È un gioco da tavolo, di strategia collaborativa/competitiva, con l’obiettivo finale di sviluppare la fase di start-up di un’impresa cooperativa a mutualità prevalente. “Il gioco ricrea un’immediata correlazione tra le azioni dei giocatori e il successo dell’impresa. Inoltre promuove la collaborazione e lo spirito di squadra, senza i quali l’obiettivo finale -  il decollo dell’impresa - non viene raggiunto. È necessario per i partecipanti, che ricopriranno ruoli manageriali o esecutivi, trovare il giusto equilibrio tra bene comune e vantaggio personale. Si richiede al giocatore di ragionare sia per il breve che per il lungo periodo e di accordare le proprie mosse con gli altri per raggiungere obiettivi comuni.  Il tutto mentre l'impresa che si cerca di portare avanti è soggetta agli sbalzi del mercato e ai tiri mancini di giocatori in cerca di facili guadagni” spiega Claudio Esposito, Presidente della cooperativa Consul Service e della Federcultura Turismo e Sport Confcooperative Campania. E conclude Esposito: “Il gioco affronta tematiche importanti del mondo del lavoro, alternando situazioni serie a momenti di ilarità. Siamo ancora indecisi sul come chiamarlo e sono ben accetti i suggerimenti. Presto faremo una sperimentazione del gioco anche in Confcooperative Campania”.