logo-orto-dei-sempliciL’inserimento socio-lavorativo dei disabili mentali è sempre più nel segno dell’agricoltura sociale.  Amistade, consorzio di cooperative sociali,  con il sostegno di Fondazione con Il Sud e una rete di partner qualificati, ha presentato il 17 dicembre  nella sala consiliare della Valisannio “L’Orto dei semplici”,  il progetto che coinvolge i pazienti dell’Asl BN1 per la coltivazione di 3 appezzamenti di terreno in 15 mesi. C’è da mettere in piedi un’impresa agricola. I terreni li ha messi a disposizione la provincia di Benevento, uno a Contrada Pontecorvo, nei pressi del Geobiolab, e l’altro ad Apice.

I disabili potranno contare sull’assistenza degli operatori sociali e sul benessere che daranno il contatto con la terra e la responsabilità di impegnarsi in un lavoro.

Oltre ad Amistade e a Fondazione con Il Sud, sono coinvolte la provincia di Benevento e il suo Centro Studi, più alcune aziende agricole sannite.