export-cooperativaGiovani, donne e start-up. La Regione Campania ha pubblicato sul BURC del 14 aprile 2014 il bando Start up che finanzia col Fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI campane progetti di nuove imprese (anche costituite da poco), composte in prevalenza da under 35.

Sono favoriti tutti i tipi di impresa che operano o opereranno nei settori definiti dai codici Ateco 2007, eccetto quelli esclusi dalla normativa europea, secondo l’art 7 del bando.

 

Il territorio di riferimento è la Campania.

Il finanziamento è a tasso agevolato, da restituire in 7 anni, con un periodo di differimento di 24 mesi. Il bando ha una dotazione di 30 milioni di euro e finanzia programmi di investimento di importo compreso tra un minimo di € 25.000,00 e un massimo di € 250.000,00 a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile.

Le domande di agevolazione potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 29 maggio 2014 e fino al 30/09/2014, attraverso lo sportello telematico accessibile ai seguenti indirizzi www.sviluppocampania.it,  www.porfesr.regione.campania.it,  www.economia.campania.it

E’ possibile registrarsi sui siti indicati dal 29 aprile 2014 e compilare le domande dal 14 maggio 2014.

Consigliamo di scaricare e di leggere il bando (qui).

 

SCHEDA SINTETICA

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Fondo rotativo per lo sviluppo delle Pmi campane – Misura “Start up”  P.O. FESR Campania 2007- 2013 – Obiettivo Operativo 2.4 Credito e Finanza Innovativa – “Migliorare la capacità di accesso e alla finanza per l’impresa per gli operatori economici presenti sul territorio regionale”- azione b

 ENTE GESTORE

La gestione del Fondo Rotativo per lo sviluppo delle PMI campane ed in particolare della Misura “Start up” è affidata dalla DG “Sviluppo Economico e Attività Produttive” della Regione Campania a Sviluppo Campania S.p.A., società in house della Regione Campania.

 DESTINATARI

Micro, piccole e medie imprese nuove ed esistenti composte a maggioranza da giovani “under 35” e donne.

Per nuove imprese si intendono quelle che dovranno costituirsi entro 30 giorni dalla data di comunicazione di esito favorevole della domanda. Per imprese esistenti si intendono quelle costituite da non più di sei mesi antecedenti alla data di pubblicazione del bando.

OBIETTIVO

Promuovere la nascita di nuove imprese sul territorio favorendo quelle composte in prevalenza da giovani e donne, attraverso finanziamenti diretti a medio termine a tasso agevolato erogati all’impresa beneficiaria.

DOTAZIONE FINANZIARIA

30 milioni di euro e finanzia programmi di investimento di importo compreso tra un minimo di € 25.000,00 e un massimo di € 250.000,00 a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile.

REGIME D’AIUTO

De minimis

ATTIVITÀ ECONOMICHE FAVORITE

Tutte, al di fuori di quelle elencate nel bando all’art 7.

TIPOLOGIA DI INVESTIMENTI

Impianti (generici e specifici), macchinari, attrezzature, mobili e arredi, mezzi e attrezzature di trasporto strettamente necessari e funzionali allo svolgimento dell’attività. Software, siti web, realizzazione di show rooms virtuali, brevetti, banche dati, know how e licenze d’uso concernenti nuove tecnologie di processo o di prodotto.

 CONTATTI

Sviluppo Campania S.p.A. Incubatore di Marcianise (CE)

Via Area   Asi Marcianise Sud. Tel. 0823/639225-231-111 – fax 0823/639113

Tagged with: