giovanni-tagliaferri-e-la-consulta-cooperatoriA quasi un anno dalla sua costituzione, la Consulta  regionale Giovani cooperatori pensa al consolidamento del gruppo e ad avviare un percorso di formazione su ogni territorio delle cinque province campane.  Durante la riunione dello scorso 07 febbraio, Giovanni Tagliaferri, tra i coordinatori della Consulta, ha condiviso con gli altri ragazzi le linee di lavoro che la Consulta nazionale ha tracciato a Bologna. Anch’esse vanno verso la formazione e il consolidamento dei Gruppi. Sulla falsariga di questo percorso parallelo, in primavera i ragazzi contano di organizzare un ciclo di mattinate formative, una su ogni Unione, non solo per affrontare temi significanti per la vita di una cooperativa, ma anche per presentare il gruppo a tutti i cooperatori under 35 del luogo.