L’Alleanza delle Cooperative della Campania, il Coordinamento regionale tra Agci, Confcooperative e Legacoop, si sta confrontando via web con i candidati al Governo della Regione Campania sui dossier che riguardano lo sviluppo e la crescita dell’imprenditoria cooperativa e l’impresa sociale. Tra i temi proposti rilevano il completamento dell’iter normativo della legge regionale n. 37 del 21 dicembre 2012 “Disciplina per la promozione, il sostegno e lo sviluppo della cooperazione in Campania”, il funzionamento della Consulta regionale per la cooperazione, la cui inattività ha bloccato l’erogazione delle risorse pregresse e future, e una riforma dell’assetto degli Ambiti sociali che incentivi le aggregazioni consortili e i controlli sulla destinazione delle risorse regionali.

Alla vigilia del rinnovo della classe politica regionale ci sono temi che il movimento cooperativo ritiene prioritari per lo sviluppo dell’imprenditoria cooperativa. Reclamiamo per la cooperazione la stessa dignità delle altre forze economiche. Rappresentiamo 65.000 occupati, con un fatturato di oltre 3 miliardi di euro e un contributo al Pil regionale del circa 5, 6%. Abbiamo l’ambizione di costruire, insieme alle istituzioni, una nuova narrazione della cooperazione della Campania” commentano Antonio Borea, Anna Ceprano e Gian Luigi De Gregorio, rispettivamente presidente e co – presidenti dell’Alleanza delle Cooperative della Campania.

E concludono:

A ciascun candidato chiediamo una stagione di dialogo effettivo, su tutti i comparti economici in cui le nostre cooperative operano. La scommessa che vogliamo vincere è di continuare a dare risposte dal basso, creando occupazione ed opportunità per le comunità. La tutela ambientale, le infrastrutture, la valorizzazione del made in Campania, i nuovi servizi per migliorare il turismo e il benessere della persona nella sua totalità rappresentano campi nei quali l’imprenditoria cooperativa può impattare per il bene comune. La sinergia con le istituzioni per noi è una priorità assoluta”.

 

Tagged with: