spiga nel campo aratoCome preannunciato sul nostro sito, il mondo agricolo si stringe in un coordinamento per unire le forze. Così, oggi, a Roma,  Cia, Confagricoltura e l’Alleanza delle cooperative settore agroalimentare hanno dato vita ad Agrinsieme. Le tre sigle hanno stilato un documento e previsto che a far da coordinatore, per un anno, sarà il presidente della Cia Giuseppe Politi. “Agrinsieme – hanno ribadito i cinque presidenti coinvolti Politi, Guidi, Gardini, Luppi e Buonfiglio –  rappresenta un momento di discontinuità rispetto alle logiche della frammentazione che spesso hanno caratterizzato il mondo agricolo, ed è portatore di un nuovo modello di rappresentanza. Il coordinamento integra, infatti, storie e patrimoni di valori che non vengono annullati,  ma esaltati in una strategia unitaria fortemente orientata al
futuro. Agrinsieme rappresenta, pertanto, un reale valore aggiunto rispetto a quanto le organizzazioni hanno realizzato e continueranno a realizzare autonomamente”.